I dolci di Halloween facili e veloci da fare a casa

Ricette Dolci di Halloween

Importata dalla cultura anglosassone, la festività di Halloween in Italia spesso coincide con feste in maschera dai risvolti spaventosi. Ai bambini piace travestirsi da streghe, vampiri, draghi, lupi mannari, ma anche da zucca o alieno, giocare insieme, mangiare delle leccornie decorate per l’occasione. I dolci di Halloween rappresentano una tentazione a cui i più piccoli facilmente cedono.

Se per i vostri bambini seguite il metodo Nutripiatto (nato dalla collaborazione di Nestlé con il Campus Biomedico di Roma e SIPPS, aiuta i genitori e le famiglie nella preparazione dei pasti dei più piccoli, bilanciando le porzioni e aiutandoli a familiarizzare con il concetto di alimentazione sana e di lotta allo spreco alimentare), saprete sicuramente quali macronutrienti inserire nel loro piano alimentare per garantire una corretta alimentazione. Vero è, però, che spesso i dolci per Halloween sono molto ricchi di zuccheri, grassi e calorie, è per questo che per seguire una dieta bilanciata pur con qualche libertà è consigliabile preparare i dolci in casa. Ecco, dunque, 8 semplici ricette di dolcetti per Halloween che potrete preparare in casa.

  1. Tra i dolcetti di Halloween semplici non si possono non menzionare le pere teschiette. Perfette anche per chi in cucina non ha una particolare manualità, possono essere realizzate anche con l’aiuto dei più piccoli. Procuratevi pere sode e di piccole dimensioni, tagliatele a metà ed eliminate il torsolo. Dalle mezze pere ricavate la forma di un teschio, basterà girare la pera con il picciolo verso il basso e praticare due fori simmetrici nella parte più panciuta. I teschi sono pronti da mordere.
  2. I bambini vanno matti per le crostate? Ecco allora date un nuovo volto alla vostra infallibile crostata alla marmellata con la torta mummia. Procedete a realizzare la crostata come di consueto ma, quando state per completare il dolce prestate attenzione alla decorazione: anziché le solite striscioline, a ricoprire la superficie saranno tante bende di mummia. Per un risultato perfetto non dimenticate, una volta sfornata, di aggiungere gli occhietti a questo mostro millenario.
  3. Se siete i guru dei biscotti fatti in casa, tra i dolci di Halloween facili potrete preparare i biscotti vampirizzati. Prediligete una frolla all’olio con farina integrale o di riso. Una volta ottenuto il panetto, lavoratelo fino a ricavarne una sfoglia. Tagliate con un taglia biscotti tanti cerchi e, sulla metà di questi, praticate due piccoli fori. Infornate e una volta pronti accoppiate i biscotti utilizzando una confettura di frutti rossi. Il biscotto forato farà sì che poco liquido rosso fuoriesca. Vi ricorda un morso di vampiro forse? Bene, avete fatto centro.
  4. Vi è avanzata della pasta frolla al cacao e avete in casa numerose formine per biscotti? Realizzate un'armata di orsetti zombie. Con la pasta frolla tirata in una sfoglia ricavate degli orsetti con l’apposito stampino. Non occorre che siano perfetti anzi! Se dovesse mancare loro un orecchietta, una zampa o, perché no, la testa il vostro scopo sarebbe raggiunto. D’altronde gli zombie sono imperfetti e divertenti. Poi procedete alla cottura e, se siete abbastanza pratici, scegliete di glassarli con una ghiaccia reale colorata o lasciateli più semplici decorandoli con un tocco di confettura di ciliegie o cioccolato.
  5. Se per colazione i bambini sono soliti mangiare una torta fatta in casa, durante il periodo di Halloween potete crearne una speciale: una torta di carote infestata. Procedete con la solita ricetta della torta di carote. Potete scegliere una che abbia nell’impasto lo yogurt, una con le mandorle, quella che prevede di lessare le carote o quella che inserisce tutti gli ingredienti in planetaria ed è pronta in pochi minuti, l’importante è che, non appena viene fuori dal forno, sia decorata con chips di cioccolato grandi. Queste con il calore inizieranno a sciogliersi leggermente, ed è proprio in questo momento che dovrete armarvi di uno stuzzicadenti e creare dalla chips le 8 zampe dei ragnetti. Dovrete essere rapidi affinché la decorazione riesca. Non appena raffreddata, assaggiatene una fetta. D’altronde sarà ora di merenda.    

ALTRE NEWS