Bevande estive da preparare insieme

Bevande estive fragola e limone

Quando la calura si fa insopportabile bisogna ricordare di idratarsi abbondantemente. Mentre i bambini giocano in giardino, sulla spiaggia o nel parco ricordate loro di bere qualcosa di dissetante che li aiuti a rinfrescarsi. Prestate sempre attenzione alla temperatura delle bevande estive e, se potete, preparate qualcosa di fatto in casa per dare loro tutta l’idratazione necessaria.

Con i più piccoli, si sa, bisogna valutare attentamente cosa mangiano in modo da garantire una dieta equilibrata che non dimentichi nessun nutriente e che vari di giorno in giorno. Lo scopo è fare in modo che i ragazzi non si annoino a tavola e che possano scoprire nuovi sapori facilmente e senza troppi sforzi. Se non siete particolarmente fantasiosi e avete bisogno di un vademecum, affidatevi a Nestlé e al metodo Nutripiatto. Questo strumento, studiato in accordo con il Campus Biomedico di Roma e SIPPS, supporta i genitori e le famiglie nella preparazione dei pasti dei più piccoli, bilanciando le porzioni e aiutandoli a familiarizzare con il concetto di alimentazione sana e di lotta allo spreco alimentare. Quindi prestate attenzione all’assunzione di bevande gassate e preferite le bevande estive fai da te. Non sapete come prepararle? Ecco una piccola lista delle bevande fresche estive da preparare in casa.

1. Acque aromatizzate

Partiamo con la bevanda estiva più facile da preparare: l’acqua aromatizzata. Per realizzarla in casa non vi basterà altro che aggiungere della frutta (o della verdura) alla vostra acqua, assicurandovi che rimanga in infusione abbastanza a lungo per insaporire la bevanda. Per realizzare le acque aromatizzate, consigliamo di adoperare frutta di stagione e qualche ortaggio dal sapore rinfrescante. Sono perfette per lo scopo le fragole e le ciliegie, le pesche, il cocomero e il melone ai quali abbinare fette di limone o lime, zenzero sbucciato, cetriolo e, perché no, foglie delle erbe aromatiche che i bambini amano. Vi consigliamo di sceglierne un paio alla volta per ottenere un sapore delicato e riconoscibile. Lavate e sbucciate e tagliate a cubetti la frutta o la verdura e disponetela in un ampio contenitore con coperchio. Poi nella ciotola aggiungete l’acqua necessaria, coprite e lasciate in frigo in infusione per qualche ora. Alla fine, eliminate la frutta e versate l’acqua in una borraccia o in una bottiglia. La bevanda estiva per i bambini è pronta.

2. Limonata, aranciata, cedrata

Quando il piccolo albero di limoni in giardino è carico di frutti, potete farvi aiutare dai bambini a raccoglierli. Tenete d’occhio le spine e spiegate loro che con questi splendidi limoni potrete realizzare insieme delle bevande estive buonissime. Per realizzare una limonata fatta in casa occorrono pochi semplici passaggi. E, ça va sans dire, se non avete i limoni potrete usare arance, cedri o pompelmi. Lavate i limoni con la buccia edibile accuratamente, con un pelapatate eliminate la buccia e tenetela da parte. Facendovi aiutare dai bambini usate uno spremiagrumi per ricavarne il succo. Con un passino eliminate eventuali semi e versate il succo di limone in una brocca. Verificatene il sapore e aggiungete uno o più cucchiaini di miele per bilanciarlo, ma senza esagerare. Siccome il succo deperisce facilmente, potete conservarlo in freezer nelle formine dei cubetti di ghiaccio. Quando vorrete della limonata fatta in casa vi basterà unire un cubetto di preparato in ogni bicchiere e aspettare qualche minuto affinché si sciolga aromatizzando l’acqua.

3. Centrifughe, estratti o frullati

Se in casa avete una centrifuga, o un estrattore è il momento di tirarli fuori per preparare in pochi istanti delle bevande dissetanti estive perfette. Preparate un vassoio con la frutta fresca e fate scegliere ai ragazzi i propri frutti preferiti. Prestate attenzione che non esagerino con le quantità di frutta scelta. Fatevi aiutare da loro a tagliarla e a inserirla all’interno della macchina. Poi azionatela e aspettate che venga fuori questo succo di frutta fatto in casa. Se avete a disposizione un frullatore con la funzione tritaghiaccio, potete invece aggiungere alla frutta sminuzzata dei cubetti in modo da ottenere in pochi minuti degli smoothie coloratissimi e sani da bere a piccolissimi sorsi.

4. Latte di mandorle

Bianco candido e profumatissimo, il latte di mandorla è una delle bevande estive fatte in casa più amate di sempre. Nel sud Italia non è raro che si possegga un albero di mandorle dal quale cogliere i frutti a fine estate, ritrovandosi, spesso, ad avere la casa piena di questi buonissimi frutti. Quindi se avete in dispensa un bel sacchetto di mandorle sbucciate e private della pellicina, tirate fuori un frullatore e preparate il latte di mandorle per i bimbi. Versate le mandorle in un’ampia ciotola e aggiungete mezzo litro di acqua, lasciate che si reidratino per minimo 1 ora. Una volta trascorso il tempo, spostate il liquido con le mandorle in un frullatore, unite altra acqua, un cucchiaino di miele e frullate fino a ottenere un composto omogeneo e viscoso. Passate il liquido attraverso un colino a maglie strette setacciando la pasta con le mandorle ottenuta. I bambini adoreranno questo passaggio. Il liquido ricavato sarà il vostro latte di mandorla fatto in casa mentre con la polpa di mandorle avanzata potrete ricavare una torta o dei biscotti.

5. Lassi

Più che una bevanda estiva il lassi è una vera e propria merenda fai da te. Se non conoscete questa dissetante bevanda indiana dovete subito rimediare. Originaria del Punjab e dell’India del Nord si ottiene mescolando yogurt a frutta e acqua fino a formare un frullato cremoso e molto dissetante perfetto per una giornata estiva. Utilizzate il bicchiere, in dotazione con il frullatore ad immersione, e versateci della frutta sbucciata e tagliata a piccoli pezzi. La tradizione vorrebbe che fosse del mango maturo, ma voi potete usare le fragole o perché no, anche le pesche. Unite una confezione di yogurt greco bianco senza zucchero. Aggiungete mezzo cucchiaino di miele (per bilanciare il gusto dello yogurt) e iniziate a frullare. Aggiungete mezzo bicchiere di latte o d'acqua fredda fino a ottenere una consistenza vellutata o liscia. Nella ricetta originale si aggiungono anche spezie come lo zafferano o il cardamomo, acqua di rose o zenzero e cannella. Se ai vostri bimbi piace sperimentare, potrete aggiungerne un piccolissimo pizzico. Servite subito e godetevi questo momento di relax in compagnia dei vostri bambini.

 


ALTRE NEWS