Come decorare insieme ai tuoi bambini le uova di cioccolato

Come decorare le uova di cioccolato

Come decorare insieme ai tuoi bambini le uova di cioccolato

È sempre bello coinvolgere i bambini nei preparativi delle feste. Se con il Natale è tutto più semplice e loro possono aiutare a decorare l'albero e la casa, per la Pasqua le cose si fanno più complicate perché in Italia non vi è una vera e propria attività tradizionale da fare con i più piccoli. Nei paesi anglosassoni, ad esempio, il giorno di Pasqua, i più grandi preparano una grande caccia alle uova del coniglio pasquale da realizzare in giardino o al parco. I genitori nascondono le uova tra i cespugli, nei vasi, sui rami più bassi degli alberi e i bambini corrono felici alla ricerca di tante uova colorate da portare con cura nei propri cestini. Vince chi ne raccoglie di più, ma a divertirsi è tutta la famiglia. In Italia, invece, ci si limita a regalare, ai bambini, tante uova di cioccolato che

contengono sorprese e piccoli regali. Scartare un uovo di Pasqua è un’emozione, ma perché non prolungare la gioia delle uova pasquali decorandole insieme nei giorni precedenti per poi scoprirne il contenuto?

Procuratevi un uovo di medie dimensioni, la decorazione lo renderà ancora più sontuoso, potete scegliere di realizzare l'uovo in casa o comprarlo già pronto. Se creerete l’uovo a casa assicuratevi di comprare cioccolato di qualità e degli stampi adatti a realizzare uova artigianali. Altrimenti scegliete un uovo con un cioccolato non troppo spesso, scartatelo con cura e mettetevi all’opera. Sciogliete a bagnomaria del cioccolato di qualità e armatevi di buona volontà: occorrono piccoli attrezzi da cucina e qualche ingrediente sempre disponibile in dispensa: ecco come si decorano le uova di Pasqua.

Dai 4 ai 6 anni: Nido con gli ovetti

Se avete bambini molto piccoli, che non hanno particolare manualità, potete realizzare dei nidi di uccello in cui inserire piccole uova colorate. Basterà fondere del cioccolato e versarci dentro i corn flakes o i cereali che preferite. Una volta raffreddato, il composto sarà malleabile. I bambini potranno ricavare una ciambellina con i cereali. Al centro potrete disporre uno o due uova di cioccolato colorate. Vanno bene anche gli ovetti o le uova di cioccolato bianco purché siano di piccole dimensioni.

Dai 7 ai 9 anni - Nocciomandorlato

Che sia fondente o al latte, il connubio tra cioccolato e frutta secca è uno dei più riusciti. impreziosite il vostro uovo di cioccolato con un decoro fatto con mandorle, nocciole, pistacchi e arachidi o anacardi. Per far aderire la frutta secca alla superficie di cioccolato, vi basterà utilizzare poco cioccolato fuso non troppo caldo. Intingete un lato di ciascuna mandorla e disponete a raggiera a formare un fiore, potete fare lo stesso anche con gli anacardi divisi a metà o le arachidi. Per la corolla basterà far aderire mezza nocciola sbucciata sempre aiutandovi con il cioccolato. Per l'erba userete granelli di pistacchio e pistacchi interi. In poco tempo, e con l'aiuto dei bambini, avrete creato un uovo primaverile sano e croccantissimo.

Dagli 8 ai 10 anni - Uovo arcobaleno

Un uovo primaverile è un uovo completamente colorato. Procuratevi tanti smarties e potrete realizzare un uovo rainbow. Il segreto è usare qualche goccia di cioccolato fondente fuso per far aderire i cioccolatini alla superficie. Scegliete di versare il cioccolato fuso, ma non bollente, con una tasca da pasticceria munita di una bocchetta piccola o con una siringa. Dopo aver fatto gocciolare poco cioccolato sull'uovo, posizionate un cioccolatino alla volta. Tenetelo lì per qualche istante fino a che il cioccolato si rapprende. Ricordate poi i colori dell'arcobaleno: dopo il rosso ci sono arancione e giallo, poi verde, blu e infine viola e marrone.

Dai 10 anni in su – Uovo con arabeschi

Se avete dei ragazzi in casa, questi possono divertirsi a fare delle vere e proprie decorazioni con il cioccolato fuso. Ricavate dei conetti con la carta forno e versateci dentro il cioccolato oramai intiepidito. Tagliate la punta del cono leggermente per far uscire un filo sottile di cioccolato e fate qualche prova prima di decorare. Potete realizzare una decorazione con fiori e arabeschi. Se alternate cioccolato fondente, al latte e bianco potrete ottenere dei complicati ghirigori. Questo è un ottimo modo per scrivere il nome su ogni uovo in modo da avere regali personalizzati. Il tocco da artista? Potete comperare dei colori in polvere alimentari da spennellare sulla superficie per un effetto scintillante.

Come ultima cosa non dimenticate di incartare le vostre creazioni. Utilizzate della stoffa colorata o della carta velina pensata per incartare gli alimenti. Ricavatene un grande quadrato e ponete al centro l’uovo. Richiudete l’involucro a mo’ di caramella e terminate con un grande fiocco o una coccarda.Per i bambini sarà una gioia scartare l’uovo quest’anno.


ALTRE NEWS