Estate, le idee per una merenda sana per i bambini

Bambina con cappello di paglia beve frullato di frutta da bicchiere di vetro

Estate, le idee per una merenda sana per i bambini

Con le giornate sempre più calde, ecco i consigli per la realizzazione di una merenda sana e nutriente pensata per i bambini 

La merenda è uno dei cinque pasti raccomandati per i bambini e per gli adulti: permette di spezzare il lungo digiuno tra pranzo e cena e di arrivare all’ultimo pasto della giornata con un appetito sano. Con l’arrivo dell’estate, i bambini iniziano a passare interi pomeriggi a correre all’aria aperta e le mamme si chiedono quale sia la merenda giusta per loro.

La merenda ideale in estate

Secondo i pediatri, lo spuntino ideale in estate deve essere nutriente, fresco, ricco di acqua, vitamine e sali minerali. La merenda deve fornire il 5-10% delle calorie totali della giornata, il che significa circa 100 Kcal per un bambino in età prescolare e circa 150 Kcal per un bambino dai 7 agli 11 anni.  

A merenda, l’ideale è un alimento che contenga tutti i nutrienti: carboidrati, proteine e una piccola quantità di grassi, come possono essere il latte o lo yogurt. Per raggiungere la quota di vitamine e minerali necessaria, l’ideale è aggiungervi un bel frutto. È consigliato utilizzare sempre frutta fresca, di stagione e possibilmente a Km 0: per assicurare il giusto apporto di tutte le vitamine, è sufficiente variare il colore della frutta di giorno in giorno. 

Merenda estiva: alcune idee

Gli esperti consigliano di preparare per i più piccoli in estate cibi freschi e di stagione, magari preparando la merenda in casa e insieme: così facendo, da un lato il coinvolgimento dei bambini nella preparazione li può rendere più consapevoli dell’importanza di scegliere gli ingredienti “buoni”, dall’altro li rende maggiormente predisposti anche a mangiarli, essendo il prodotto del loro lavoro. Ecco alcuni consigli utili per la merenda estiva dei bambini: 

  1. Frutta di stagione 
    Complice la gran varietà che la stagionalità fornisce, in estate è possibile far scoprire ai bambini diversi i tipi di frutta, cercando di capire quali preferisce: se il bambino non ama un particolare tipo di frutta, è possibile invogliarlo facendogliela trovare già sbucciata e tagliata, come macedonia o come ingrediente di alcune preparazioni. 

  2. Frullati
    Un’idea gustosa per unire frutta e latte (o yogurt) a merenda sono i frullati.
     È possibile sperimentare diverse combinazioni di frutta e servirle in un bel bicchiere alto, magari con delle decorazioni in modo da rendere i frullati colorati e belli da vedere. Un’idea gustosa per unire frutta e latte (o yogurt) a merenda sono i frullati. È possibile sperimentare diverse combinazioni di frutta e servirle in un bel bicchiere alto, magari con delle decorazioni in modo da rendere i frullati colorati e belli da vedere. Per un’alternativa più leggera si può evitare di aggiungere latte e yogurt e servire il frullato (magari diluito con un po’ d’acqua) con qualche cubetto di ghiaccio. 

  3. Succhi di frutta
    In estate i bambini si muovono di più e a causa delle temperature elevate perdono, con il sudore, una quantità maggiore di liquidi, che possono essere reintegrati
    , oltre che con acqua, anche con deliziosi succhi 100% frutta.  


ALTRE NEWS