Pomodori con il riso: storie, curiosità e come prepararli

Un piatto di pomodori, riso e patate

Pomodori con il riso: storie, curiosità e come prepararli

Tratta dalla guida Nutripiatto 2021, scopriamo storia e preparazione di uno dei celebri piatti della tradizione culinaria laziale 

È difficile stabilire con certezza quale sia l’origine dei pomodori col riso. Alcuni ritengono che siano nati nella Capitale, altri nella provincia di Rieti, nella zona dell’Alto Tevere. Si tratta comunque di una pietanza popolare, costituita da ingredienti poco costosi e quindi accessibili a tutti. 

Un’ipotesi affascinante ne attribuisce la paternità alla cucina ebraico-romanesca, che ci ha regalato ricette celebri, “inventate” dai sefarditi, che arrivarono in Italia alla fine del Quattrocento – dopo essere stati espulsi dalla Spagna perché rifiutatisi di convertirsi al Cristianesimo – dando vita a una gastronomia che risentiva di influenze spagnole e arabe. 

I pomodori col riso, ancora oggi, compaiono sulle tavole della comunità giudaica nel periodo della Pesach, la Pasqua Ebraica, quando, in ricordo della fuga dall’Egitto, si osserva il divieto di mangiare cibi lievitati ammettendo soltanto il consumo di riso e pane azzimo. Non possono mancare nel menu delle osterie e taverne del Ghetto ebraico di Roma – istituito da papa Paolo IV Carafa nel 1555 –, il più antico d’Italia dopo quello di Venezia. 

Ricetta per una persona

Ingredienti per ricetta dei pomodori con riso

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Preparazione

1. Lavare i pomodori, tagliare la calottina e svuotare l’interno versandolo in una ciotola. 

2. Unire alla polpa del pomodoro il riso già cotto. 

3. Lasciate riposare per 1 ora. 

4. Tagliare la mozzarella a dadini. 

5. Riempire i pomodori con il riso e qualche cubetto di mozzarella. Sopra mettere una spolverata di pangrattato e 

chiudere con la calottina del pomodoro. 

6. Preriscaldate il forno a 180°. 

7. Tagliare la patata a tocchettini, condire con olio e sale e metterla in una pirofila con il pomodoro ripieno. 

8. Cuocere 30 minuti. 

Le ricette Nutripiatto

Questa e molte altre ricette sono presenti all’interno del nuovo ricettario 2021 del Nutripiatto, ispirato alle ricette della tradizione italiana e scaricabile gratuitamente sul sito www.nutripiatto.nestle.it. Il nuovo ricettario Nutripiatto nasce per permettere ai bambini di gustare e conoscere alcune ricette della nostra tradizione, rivisitate con porzioni a loro misura, per promuovere uno stile alimentare sano basato sul modello della dieta Mediterranea. Le nuove ricette sono state pensate dal team di ricerca dell’Università Campus Bio-Medico di Roma all'insegna del gusto, di corretti abbinamenti e di un equilibrio nutrizionale che è alla base dei piatti scelti e selezionati. 


ALTRE NEWS