RISI E BISI: STORIE, CURIOSITÀ E COME PREPARARLA

Piatto di Risi e Bisi, un piatto della cucina veneta!

RISI E BISI: STORIE, CURIOSITÀ E COME PREPARARLA

Tratta dalla guida Nutripiatto 2021, scopriamo storia e preparazione di uno dei celebri piatti della tradizione culinaria veneta 

La densa zuppa di riso e piselli è un piatto che appartiene all’antica tradizione culinaria della Serenissima Repubblica di Venezia e che si diffuse rapidamente nelle pianeggianti aree interne fino ai territori del vicentino.  

L’origine del piatto 

Con l’intensificarsi delle relazioni commerciali tra Venezia e Vicenza i prodotti agricoli circolavano su tutto il territorio e i piselli coltivati alle pendici dei Colli Berici raggiungevano anche la città lagunare, dove erano particolarmente apprezzati. Risi e bisi divenne così il piatto celebrativo della primavera, dato che era questa la stagione in cui avvenivano i primi raccolti di piselli, e veniva offerto al Doge nella sala dedicata ai banchetti del Palazzo Ducale in occasione dei festeggiamenti del patrono San Marco il 25 aprile.  

È possibile però che l’origine del piatto possa essere ancor più antica poiché legata ai Bizantini con i quali Venezia è stata a lungo collegata e che erano soliti creare pietanze a base di riso unito ad altri ingredienti. 

Una tradizione simile si ritrova anche in Giappone, analogamente per festeggiare la primavera: il piatto si chiama “mame gohan” (豆ご飯), termini con lo stesso significato della preparazione italiana.

La ricetta di Nutripiatto

La celebre ricetta per preparare i pomodori con il riso è stata rivisitata in chiave salutare per i bambini ed è una delle ricette protagoniste all’interno del nuovo ricettario 2021 di Nutripiatto, ispirato alle ricette della tradizione italiana e scaricabile gratuitamente. Il nuovo ricettario Nutripiatto nasce per permettere ai bambini di gustare e conoscere alcune ricette della nostra tradizione, rivisitate con porzioni a loro misura, per promuovere uno stile alimentare sano basato sul modello della dieta Mediterranea. Le nuove ricette sono state pensate dal team di ricerca dell’Università Campus Bio-Medico di Roma all'insegna del gusto, di corretti abbinamenti e di un equilibrio nutrizionale che è alla base dei piatti scelti e selezionati.

Ricetta per una persona:

risi e bisi ricetta

Preparazione 

1. Sgranare i piselli. 

2. Pulire la cipolla, la carota, il sedano e il prezzemolo, versarli in una casseruola e coprirli con l’acqua per realizzare 

un leggero brodo vegetale. Aggiustare di sale non appena giunge a bollore e tenete da parte. 

3. In una pentola versare l’olio e i piselli. Fare cuocere qualche minuto a fiamma viva, poi versatevi un mestolo di 

brodo. Attendere che prenda bollore, abbassare la fiamma, far cuocere per dieci minuti e unire altro brodo se il 

fondo di cottura dovesse asciugarsi. 

4. A questo punto aggiungere il riso e continuare la cottura unendo il brodo di volta in volta, fino a che il riso non 

sarà giunto a cottura. 

5. Una volta spenta la fiamma, aggiungere il prosciutto cotto a dadini e servire.


ALTRE NEWS