Sorry, you need to enable JavaScript to visit this website.

Baci® Perugina®

Simbolo di emozioni e affetto dal 1922, Baci® Perugina® è molto più che un semplice cioccolatino. È un incontro unico: il morbido cuore al gianduia e granella di nocciola, la croccante nocciola intera, avvolti da pregiato cioccolato Fondente Luisa®, nome che rende omaggio alla creatrice di Baci® Perugina®. Negli anni, al Classico cioccolatino sono state affiancate tre varianti di gusto: Bianco Armonioso, Fondentissimo 70% e Latte Avvolgente, tutti da scoprire, per una triplice esperienza di piacere. Avvolti nell'incarto stellato, i Baci® Perugina® nascondono da sempre un dolce messaggio, l’iconico cartiglio regala emozioni uniche. Baci® Perugina® è un semplice gesto pieno di significati: da condividere, da regalare…o semplicemente da assaporare.

Scopri www.baciperugina.it e la pagina Facebook, diventando fan su www.facebook.com/baci

La storia

L’origine di Baci® Perugina®  affonda le sue radici nell’Italia degli anni Venti, dove Luisa Spagnoli, per limitare i costi, nel 1922 decide di utilizzare i frammenti di nocciola (residuo di tante lavorazioni) nella produzione di cioccolato. Così, impasta la granella, vi aggiunge una nocciola intera e ricopre il tutto con una colata di cioccolato fondente. La creazione che ne deriva  è  un cioccolatino dalla forma tozza ed irregolare simile alla nocca di una mano che, per questa sua peculiarità, è chiamato “Cazzotto”, un nome molto lontano dal romanticismo che gli verrà attribuito in seguito.

Baci®  Perugina®  fa ufficialmente la sua comparsa grazie al contributo di due grandi personaggi: Giovanni Buitoni lo ribattezza con il nome: “Bacio” decretandone così il successo, mentre Federico Seneca, direttore artistico di casa Perugina®, crea l’immagine che lo contraddistingue: l’incarto color argento e le scritte blu, il cartiglio con le frasi d’amore, la confezione con i due amanti che si baciano, ispirati al dipinto di Hayez. Nasce così il primo Bacio®  Perugina®, destinato a diventare icona d’amore e romanticismo di ogni tempo.

Per il celebre cioccolatino il successo non si fa attendere. Nel 1939 Baci®  Perugina® solca gli oceani ed approda in America. È proprio in Fifth Avenue, nel cuore pulsante della Grande Mela che apre il primo negozio Perugina®

Negli anni Sessanta Baci®  Perugina®  si afferma a pieno titolo come messaggero d’amore, di emozioni e sentimenti. È il primo in Italia a lanciare la Festa della mamma dove un Bacio®  diventa un modo dolcissimo per dirle “Ti voglio bene”. Nel 1961 si inaugura la relazione storica tra il Bacio®  e San Valentino, poiché ogni Bacio racchiude la magia di una promessa d’amore.  Da questo momento il 14 febbraio ogni innamorato avrà il dono ideale  per la sua dolce metà.

L’8 aprile 1997 Perugina® riesce a stupire il mondo: Alitalia si tinge di blu e argento per regalare ai passeggeri l’esperienza unica di un volo d’amore. Il Jumbo 747  del volo Alitalia AZ610 da Roma a New York, è decorato come un tubo di Baci®  Perugina®  con la scritta “Baci dall’Italia. Baci da Alitalia”. Non può mancare un enorme Bacio®  Perugina®  collocato sulla cabina di pilotaggio, testimonianza di come un Bacio possa far volare. 

Nel 2003 a Eurochocolate, la grande kermesse del cioccolato che si tiene ogni anno a Perugia, Baci®  Perugina®  si afferma come il cioccolatino più amato da tutti gli innamorati del mondo. Ma non solo, poiché si aggiudica anche il  Guinness dei Primati come cioccolatino più grande con il BaciOne: alto 2.15m, largo 7.26m e pesante 5.980kg.

Nel 2012 Baci® Perugina®  spegne 90 candeline e decide di celebrare il suo compleanno rendendo tributo alla campagna pubblicitaria che ha segnato la storia del cioccolatino più romantico di tutti i tempi: “Chi ama, Baci”.

Guarda tutti gli spot di Baci® Perugina®

News

Visita il nuovo Sito!
Baci® Perugina® Limited Edition: la grande novità dell'anno!

nmms
nmms