Buono a Sapersi!

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti per rimanere sempre aggiornato e scoprire quelli pensati apposta per te e la tua famiglia

I Codici Sconto

Accedi o Registrati per scoprire i codici sconto attivi per i tuoi acquisti online! 

I Buoni Sconto

Iscriviti subito per scaricare i Buoni Sconto disponibili sui tuoi prodotti preferiti! 

Tante Buone Ricette

Iscriviti per scoprire tante buone ricette che abbiamo pensato per le tue esigenze e quelle di tutta la tua famiglia!

Iscriviti a Buona La Vita

Tanti BUONI consigli e ricette pensate per te, insieme a tante promozioni e sconti per te e la tua famiglia!

Torna indietro
Zucca tagliata a metà e pezzi di zucca su un tavolo

Scopri come conservare correttamente la zucca

Bellissima, buonissima e caratteristica: la zucca è il simbolo della festa di Halloween, nelle favole può diventare persino una carrozza trainata da cavalli, ma soprattutto può essere cucinata in mille modi. Spesso ci lasciamo catturare dalla sua forma e la acquistiamo intera; appena arrivati a casa, però, sorge immediatamente il dubbio: come conservare la zucca? Ecco allora cosa sapere per una corretta conservazione dell’ortaggio, dal freezer al frigorifero, passando per il sottovuoto: scopriamo come si conserva la zucca.

Come conservare la zucca

Se avete acquistato una bella zucca intera con l’idea di lasciarla, magari anche solo per il pranzo, in bella mostra come centrotavola, ecco qualche consiglio utile su come tagliarla e conservarla. Basta decidere in quale modo si vorrà consumare una volta conservata e passare all’opera, perché le possibilità sono davvero tante.

La scelta, infatti, può ricadere sia sul luogo, tra freezer, sottovuoto, frigo, che sul metodo: cruda, cotta, con e senza buccia. Tutto dipende dall’uso che ne vorrete fare. Esistono, infatti, diverse modalità di conservazione della zucca, vediamo le principali.

Come conservare la zucca cruda

Partiamo dalla conservazione della zucca cruda tagliata a spicchi con la buccia. Se ne avete acquistata una intera, il consiglio è di infilare un coltello appuntito nella parte centrale e quindi tagliare seguendo gli spicchi naturali. A questo punto, prendete un cucchiaio e togliete i semi misti alla polpa e mettete tutto da parte (vedi paragrafo sulla conservazione dei semi di zucca); subito dopo potrete procedere con la custodia degli spicchi in frigo, oppure optare per un altro tipo di conservazione. Nel caso si voglia conservare la zucca cruda in frigo tagliata a spicchi, si dovrà fare attenzione a coprire con la pellicola la parte della polpa non protetta dalla buccia. In questo modo la zucca potrà mantenersi al massimo 3 giorni.

Congelare la zucca cruda

Se non pensate di consumare la zucca entro i 3 giorni, il consiglio è di congelarla tagliandola a pezzi. Bisogna tenere presente, però, che la zucca cruda una volta congelata, andrà cucinata senza farla scongelare (diventerebbe una poltiglia!). Per questo motivo, prima di riporla nel freezer, scegliete il formato che più vi sarà utile per la cottura: dadini grandi, piccoli o medi, rondelle oppure pezzi grossolani: a voi la scelta.

Come conservare la zucca nel congelatore

Come congelare la zucca? Una volta tagliata a tocchetti, listelli o rondelle, potete inserire la zucca in un sacchetto e riporla nel congelatore facendo attenzione che sia ben asciutta altrimenti al momento della cottura avrete molta acqua in eccesso.

Come conservare la zucca cotta

Avete affettato la zucca e già cucinata? Niente paura, ecco le indicazioni su come conservare la zucca cotta. La potete semplicemente tagliare a cubetti e lessarla, quindi dopo averla fatta raffreddare, asciugatela e riponetela nei contenitori per il congelatore, dividendola in dosi secondo l’uso che ne farete.

In alternativa potete preparare composte e marmellate di zucca pronte da utilizzare in ogni momento per accompagnare crostini, formaggi, o per condire tanti altri piatti. Per conservare la zucca in barattolo è bene cuocerla, quindi lasciarla raffreddare e poi inserirla nel contenitore che andrà chiuso ermeticamente. Per varianti originali si può aggiungere qualche spezia a piacere come prezzemolo e origano.

Come conservare la zucca sottovuoto

Se in casa avete già una macchina confezionatrice, conservare la zucca sottovuoto sarà semplicissimo. Basterà tagliare la zucca e metterla sottovuoto, stabilendo il formato sempre in base alle necessità. In questo modo l’ortaggio potrà essere conservato per molti giorni mantenendo gusto e proprietà.

Come conservare la zucca intagliata

Volete lasciare la zucca intatta magari come decorazione in un angolo della casa? La volete conservare fino ad Halloween per poi intagliarla? Per conservare la zucca intera dovrete fare attenzione a dove la riporrete: dovrà essere un luogo buio e asciutto, con una temperatura costante compresa tra un minimo di 10 e un massimo di 20. Tradotto in pochi termini, significa che il posto ideale in cui conservare la zucca intera è la cantina.

Ad Halloween potrete così riprenderla e intagliarla. Per conservare la zucca intagliata bisognerà passare almeno una volta a settimana un po’ di olio vegetale sulla buccia esterna e, come nel caso della zucca intera, lasciarla sempre in un luogo asciutto. Se volete sapere come smaltire correttamente gli scarti dell’ortaggio, seguite pure le indicazioni dovelobutto.it, ma lasciate da parte i semi perché possono essere conservati a parte.

Come conservare i semi di zucca

I semi di zucca possono essere conservati e utilizzati in tantissimi modi. Raccolta la polpa con un cucchiaio, mettete i semi in uno scolapasta e lavateli sotto un getto di acqua corrente. Puliti da ogni residuo di polpa, fateli asciugare deponendoli sopra una carta assorbente (quella del pane andrà benissimo), quindi lasciateli al sole (anche dietro una finestra). Così puliti e asciutti, i semi di zucca possono essere conservati in un vasetto di vetro per diverso tempo. Come utilizzarli? Per esempio, per piantare altre zucche, oppure tostandoli e mangiandoli durante un aperitivo tra amici.

La zucca, quindi, riserva davvero tante possibilità di conservazione e di utilizzo. Basti pensare che acquistando una sola zucca, l’anno successivo ne potranno essere piantate decine e l’anno dopo centinaia, avendo a disposizione conserve, marmellate, polpa congelata, tocchetti sottovuoto, addobbi per Halloween e molto altro. Un ortaggio davvero multitasking, l’importante è conservarla correttamente!

 

Benvenuto su Buona La Vita,
iniziamo a conoscerci meglio
Logo segno maggiore in bianco su cerchio celeste
Siamo spiacenti ma il servizio è temporaneamente non disponibile! Torna presto a trovarci su Buona La Vita!
Attenzione
Per salvare i tuoi preferiti devi prima aver effettuato l’accesso:
Ricorda che per scaricare i buoni sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Complimenti!
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.