Torna indietro
L'acqua è indispensabile
L'acqua è indispensabile
+ salute

Lo sapevi? Circa il 60% del tuo organismo è costituito da acqua.

L'acqua introdotta nel nostro organismo attraverso alimenti e bevande, oltre a quella metabolica prodotta dalla respirazione cellulare, deve essere incessantemente integrata.

Il nostro organismo, infatti, non ha scorte idriche e, senza l'acqua l'essere umano morirebbe nel giro di pochissimi giorni.

Sia le bevande sia gli alimenti forniscono acqua: il fabbisogno di un adulto è di circa 2,5 litri al giorno, di cui circa 300 ml derivano dalle reazioni che avvengono nell'organismo, mentre il resto deve provenire dalla dieta sotto forma di cibo e bevande, per esempio frutta e verdure.

La maggior parte dell'acqua viene introdotta con l'alimentazione (circa 1000 ml) e con le bevande (1000-1500 ml). Una piccola quantità di acqua proviene anche da pane, pasta e cereali (10-15%), mentre il latte ne apporta quasi il 90%. Ovviamente, la parte del leone la fa l'acqua che beviamo. Tu dirai: non ci sono problemi, quando ho sete, bevo….Forse, però non sai che la sete non va assecondata, va anticipata!

Ecco alcuni consigli efficaci per garantire, senza fatica, una corretta idratazione giornaliera

  • Nel corso della giornata bere a piccoli sorsi e spesso, senza aspettare di avere sete.
  • Bere almeno 1,5 litri d'acqua al giorno, per garantire un corretto funzionamento cellulare e un'adeguata eliminazione delle scorie.
  • Scegliere un'acqua a basso contenuto di sodio, per aiutare la depurazione del corpo ed evitare la ritenzione idrica.
  • Preferire l'acqua minerale: per legge, deve essere batteriologicamente pura e imbottigliata così come sgorga dalla sorgente.
  • Mai bere acqua troppo fredda, ma preferire quella a temperatura ambiente.

E teniamo sempre a mente che: "L'uomo può sopravvivere alcune settimane senza mangiare, ma non più di qualche giorno senza bere."

 

Attenzione
Per salvare i tuoi preferiti devi prima aver effettuato l’accesso:
Ricorda che per scaricare i buoni sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.