Buono a Sapersi!

Ti piacciono i nostri articoli? Iscriviti per rimanere sempre aggiornato e scoprire quelli pensati apposta per te e la tua famiglia

Torna indietro
Ritagli di torta salata alle zucchine
Nuovo

Consigli utili su come conservare le torte salate

Nuovo

Versatili, facili da fare ed estremamente buone, le torte salate sono l’idea che cerchi quando non sai cosa preparare e hai molti ingredienti con i quali vuoi mettere alla prova la tua fantasia. Hai ospiti che vuoi deliziare, o un pranzo all’aperto da preparare: ecco il piatto che fa per te. Prepari con facilità una torta rustica, ti basta una base di qualità e qualche ingrediente fresco, ne cucini in abbondanza e dopo cena o dopo una festa tra amici, quando ne avanza qualche pezzo ti chiedi come conservare le torte salate?  Gioca in anticipo e preparati per riporre gli avanzi. Ecco alcuni pratici consigli per non sprecare cibo e gustare più a lungo le tue torte salate fatte in casa. 

Preparazione di una torta salata

Come conservare le torte salate

Quando devi preparare una cena a buffet con gli amici, devi pianificare l’utilizzo del forno in base ai tempi di preparazione di ciascuna ricetta. Ogni torta salata, infatti, ha una temperatura ideale di cottura e un tempo necessario affinché sia ben cotta e gli ingredienti raggiungano tutti la giusta consistenza. Puoi seguire un semplice trucco per conservare le torte rustiche prima di cena. Alterna torte da servire fredde, a quelle da portare in tavola tiepide e a quelle (ci riferiamo alle torte che devono filare) da mangiare quando sono ancora calde. Quelle vegetariane possono essere servite fredde, in questo modo ad essere esaltato sarà il sapore degli ortaggi. Se vuoi decorare la tua torta salata con ortaggi crudi, aggiungili freschi sulla superficie solo dopo la cottura della tua torta salata. Quelle a base di uova e panna o comunque cremose sono più gradevoli tiepide. Se hai preparato una torta salata con carne servila ancora fumante. Le torte fredde e tiepide possono essere preparate in anticipo, ma ricorda di porzionarle solo una volta raffreddate, per le calde invece porta a tavola il coltello e la paletta per ottenere fette perfette.  

.Se dovessero avanzare disponile ordinatamente in un contenitore con chiusura ermetica e riponile in frigo per un massimo di 48 ore. Ricorda di non mescolare torte con ingredienti diversi nello stesso contenitore, puoi separare quelle a base di carne da quelle vegetariane in modo tale che anche il più sbadato dei tuoi coinquilini non ne mangi una fetta che non ama per sbaglio. Tieni a mente, inoltre, di non stipare i contenitori con molta più torta di quanta ne possano contenere: la crosta croccante deve rimanere intatta perché quando le tirerai fuori dal frigo, oltre che buonissime dovranno essere ancora belle da vedere. Preferisci riscaldarle in forno piuttosto che al microonde o in padella prestando attenzione che non brucino.  

Torta salata al salmone tagliata in uno spicchio

Posso conservare la torta fuori dal frigo?

Conservare una torta salata fuori dal frigo è una pratica molto comune ma che può avere qualche controindicazione. I cibi cotti infatti possono essere conservati a temperatura ambiente, posto che la temperatura sia mite o fredda, con il caldo i cibi deperiscono velocemente e si può incorrere in variazioni del sapore ma soprattutto può esserne inficiata la salubrità. Se stai preparando la cena e vuoi servire delle torte salate fredde non aver timore di lasciare che si stemperino a temperatura ambiente, in inverno chiudile in un contenitore a campana o mettile al riparo da attacchi di fame altrui, sotto una tendina in velo. In estate, soprattutto con temperature torride, ti sconsigliamo di agire alla stessa maniera. Se intendi consumare le torte salate pronte molte ore dopo la cottura, lascia che raggiungano temperatura ambiente e solo dopo conservale in frigo avendo cura di coprirle con uno strato di alluminio per alimenti ben sigillato in modo che non prendano gli odori del frigo.

Una torta salata si può congelare

Se i tuoi amici hanno disdetto all’ultimo momento o la pioggia ha rovinato i tuoi piani per il week end facendo saltare il pic-nic che pianificavi, non temere, una torta salata si può congelare. Per prima cosa stendi la pasta in una teglia, disponi il ripieno, completa con un altro strato di pasta oppure procedi a decorare la superficie. Preriscalda il forno alla temperatura desiderata e cuocila per il tempo previsto dalla ricetta, toglila dal forno, fai raffreddare. Non cercare di abbreviare i tempi di riposo; per garantire la salubrità del congelamento e la conservazione nel tuo freezer la torta dovrà essere fredda prima di essere congelata. A questo punto scegli se ricavare delle fette, decidendo quante porzioni racchiudere in un unico contenitore, oppure se congelarla tutta intera. Se scegli la seconda opzione avvolgi con cura la torta con un foglio di pellicola e disponila ben dritta in un cassetto del congelatore. Quando congeli la torta salata ricorda di scrivere la data di congelamento sul contenitore in cui la conservi. Ovviamente non sovrapporre altri surgelati o non schiacciarla in freezer, il guscio di pasta deve rimanere intatto e avvolgere ancora il ripieno. Quando vorrai mangiarla, tirala fuori dal freezer e riponila nel frigorifero fino a completo scongelamento.  Riscalda la torta in forno; la torta è pronta quando è calda al cuore. Otterrai torte fragranti come appena sfornate che ti salveranno la cena. Se non vuoi farla scurire troppo ricorda che puoi coprirla con un foglio di alluminio.  

In ogni caso tieni a mente che si può congelare la torta salata se si seguono semplici ma importanti regole.  

  • Non si possono congelare gli alimenti più volte. Quindi se per la tua torta salata hai utilizzato quei funghi che avevi trifolato 2 settimane fa e che avevi conservato in freezer, la torta non potrà essere congelata dopo la cottura. Dovrai mangiarla subito. 

  • Ricorda: non tutti gli ingredienti amano le temperature del freezer, se i composti a base di uova non temono il congelamento, così come i formaggi, la carne o il pesce fresco, le verdure o i salumi invece potrebbero cambiare di molto la loro consistenza e soprattutto il sapore. Quindi fai attenzione al contenuto della farcitura. 

Uomo che inforna una torta salata
Siamo spiacenti ma il servizio è temporaneamente non disponibile! Torna presto a trovarci su Buona La Vita!
Attenzione
Per salvare i tuoi preferiti devi prima aver effettuato l’accesso:
Ricorda che per scaricare i buoni sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.