45 results found

5 consigli per non fare saltare la colazione ai tuoi bimbi

5 consigli per non fare saltare la colazione ai tuoi bimbi
5 consigli per non fare saltare la colazione ai tuoi bambini
Off
L'importanza della colazione sana per i bambini

Risvegliarsi e organizzare la mattina con i propri bambini è una vera sfida. Ma ricorda: mai saltare la colazione perché è un pasto importantissimo per affrontare la giornata e corrisponde a circa il 15-20% del fabbisogno energetico giornaliero. 

Ecco 5 consigli per non far saltare la colazione ai tuoi bimbi:

  1. Scegli una colazione colorata
    bambini adorano i colori: frutta, marmellate, miele insieme a latte o yogurt sono un ottimo stimolo per l’appetito.
  2. Varia spesso il menu della mattina
    Niente allontana l’appetito più della noia, e niente lo stimola più della curiosità: cambia spesso il menù alternando alimenti diversi.
  3. Latte e latticini sono l'ideale
    Garantiscono l’apporto di proteine, essenziali per i muscoli, e di calcio e fosforo, importanti per le ossa e i denti.
  4. Voglia di salato? 
    Non dimentichiamo la possibilità di una colazione salata: seguendo i consigli nutrizionali corretti è possibile ottenere un'ottima variante salata!
  5. Insieme c'è più gusto!
    La prima colazione è un’occasione di dialogo e condivisione: organizza una ricca colazione fin dalla sera prima, per avere più tempo di gustarla tutti insieme al mattino.
In collaborazione con

Alimenti ricchi di calcio nella dieta dei bambini: quali cibi prediligere

Alimenti ricchi di calcio nella dieta dei bambini: quali cibi prediligere
Alimenti ricchi di calcio nella dieta dei bambini
Off

I bambini, in maniera ancora più importante degli adulti, necessitano di soddisfare il proprio fabbisogno di calcio. Infatti, durante l’accrescimento questo minerale è molto importante per il corretto sviluppo dello scheletro. Perché il calcio possa svolgere correttamente le proprie funzioni, è necessario che vengano soddisfatti anche i fabbisogni di vitamina D, che agisce sia favorendo l’assorbimento intestinale e renale di calcio, sia coadiuvando i processi di mineralizzazione dell’osso. Questa vitamina può sia essere introdotta con l’alimentazione, sia essere prodotta dal nostro organismo, a partire da un precursore presente nella pelle che viene trasformato in vitamina D grazie all’esposizione al sole.

Vediamo insieme alcuni consigli su alimenti ricchi di calcio per soddisfare il fabbisogno giornaliero dei nostri bambini:

  • Latte: ogni giorno è importante fare colazione con una porzione di latte (una tazza da circa 200 ml). Chi non gradisce il latte bianco, può addolcirlo con un cucchiaio di orzo o cacao o miele. Insieme al latte sarebbe bene consumare una porzione di cereali da colazione o di pane e marmellata o di fette biscottate o di biscotti, per rendere la colazione più completa. I bambini intolleranti al lattosio possono utilizzare latte senza lattosio; i bambini allergici alle proteine del latte vaccino, possono consumare latte di soia o di riso, che generalmente vengono addizionati con calcio e vitamina D.
  • Yogurt: sarebbe bene consumare ogni giorno una porzione di yogurt, magari a merenda o per lo spuntino del mattino, accompagnandolo eventualmente con cereali o frutta fresca. I bambini che non gradiscono lo yogurt per il suo sapore acidulo, possono preferire le formulazioni dolci e alla frutta. Anche nel caso dello yogurt, esistono analoghi senza lattosio o a base di soia.
  • Formaggio: il formaggio può essere consumato come alternativa al secondo piatto, circa due volte alla settimana, preferendo sempre i formaggi morbidi e freschi, ma abituando i bambini anche al sapore dei formaggi stagionati. Per le merende o i pasti fuori casa si può proporre, tra le alternative, anche un panino al formaggio, preparato ad esempio con mozzarella o crescenza e verdura (ad esempio, pomodoro a fette o insalata o verdure grigliate). Inoltre, ogni giorno bisognerebbe aggiungere un cucchiaio di formaggio grattugiato alle pietanze (pasta, riso, minestrone…), per insaporire i piatti e renderli più sapidi, limitando l’aggiunta di sale.
  • Pesce e uova: sono fonti di vitamina D. Il pesce andrebbe proposto come secondo piatto almeno due volte alla settimana, alternando i diversi tipi di pesce e prediligendo le cotture al vapore, alla piastra o al forno e limitando la frittura. La vitamina D è una vitamina liposolubile, quindi per migliorarne l’assorbimento è consigliabile condire il pesce con un cucchiaio di olio d’oliva a crudo. Si possono utilizzare anche il pesce surgelato ed i bastoncini di pesce impanato generalmente graditi ai bambini, da cucinare preferibilmente al forno. Le uova andrebbero consumate sode o strapazzate o in frittata, ma sempre preparate in padella antiaderente, limitando la frittura. In generale, i bambini dovrebbero consumare un paio di uova alla settimana.
  • Attività fisica all’aria aperta: i bambini dovrebbero praticare regolare attività fisica per favorire il corretto sviluppo dello scheletro ed esporsi alla luce del sole. Quindi, soprattutto nelle stagioni più miti, sarebbe bene favorire i giochi e gli sport all’aria aperta. Naturalmente, è bene evitare che i bambini durante l’estate si espongano al sole nelle ore più calde. È anche importante proteggere la loro pelle con una crema solare adeguata.
Approfondisci:

L’importanza del piatto unico nell’alimentazione del bambino

L’importanza del piatto unico nell’alimentazione del bambino
piatto unico
Off

Un po’ di storia
Le origini del piatto unico nel bacino del Mediterraneo si perdono nella notte dei tempi. Già nella Roma imperiale si utilizzavano ingredienti diversi per realizzare un'unica pietanza, come racconta Apicio, autore della prima raccolta di ricette della storia. Nel Medioevo, poi, il piatto unico divenne una necessità dettata dalla povertà, ma nel tempo questa connotazione è decisamente cambiata e oggi il piatto unico ha tutto il fascino della convivialità, “simbolo di riunioni familiari o tra amici”. 

Un esempio storico di piatto unico è una completa insalata di riso. In questo piatto unico convergono tradizioni dell’antica Roma, arabe e spagnole: è, infatti, possibile ipotizzare che l’insalata di riso abbia origini e ingredienti comuni ad altri piatti tipici di paesi del bacino del Mediterraneo (in Spagna la paella, in Maghreb il cous cous, in Libano il tabulè).
Dovendo evidenziare le caratteristiche alimentari del piatto unico potremmo sintetizzarle con questi termini: saporito, nutriente, versatile. 

Che cosa s’intende per piatto unico nel contesto di una sana alimentazione? 
Da un punto di vista nutrizionale, per definizione, il piatto unico deve contenere tutti i macronutrienti che dovrebbero essere assunti ad ogni pasto, cioè:

  • proteine (derivanti da carne magra o pesce azzurro o uova o formaggi o legumi);
  • carboidrati (derivanti da pasta o riso o altri cereali come orzo, farro, sorgo, miglio, burghul, quinoa, cous cous, o pane o patate);
  • lipidi, di origine animale o preferibilmente di origine vegetale (olio d’oliva);
  • fibra, derivante dalle verdure e dai legumi.

A completamento del piatto unico è importante poi l’assunzione di frutta. Se nel piatto unico non è presente un adeguato apporto di verdure è necessario assumerle a completamento.
È inoltre buona norma bere acqua e limitare l’assunzione di bevande zuccherate.
Infine non va dimenticato che l’attività fisica è indispensabile affinché l’organismo rimanga in salute. 

Alcuni esempi per il bambino.
Vediamo alcuni esempi di piatto unico, raggruppati per categoria. Iniziamo con piatti unici veloci: le più comuni tipologie sono i panini imbottiti, le insalatone, la pizza e le torte salate.
I panini dovrebbero essere preparati preferibilmente con pane  integrale (non condito), limitando l’utilizzo di focacce e piadine, che apportano grassi, anche saturi. I panini rappresentano un piatto unico se sono farciti con verdura e proteine, secondo i seguenti esempi: pesce e pomodoro; prosciutto cotto e verdure grigliate; roast-beef e insalata; mozzarella e zucchine; pesce e melanzane. Sarebbe bene limitare l’aggiunta di salse ai panini, utilizzando un goccio di olio d’oliva per ammorbidire l’imbottitura.
Le insalatone rappresentano un piatto unico se sono preparate come segue: insalata verde, verdure miste (pomodoro, carote, cetrioli, fagiolini…) più una quota proteica (pesce o formaggio o legumi o dadolata di prosciutto cotto, carne o uova). Le insalatone andrebbero condite con olio d’oliva e accompagnate da pane (meglio se integrale). In alternativa al pane, si può aggiungere una quota di carboidrati all’interno dell’insalatona, come patate lesse.
Secondo i consigli della dieta mediterranea, ogni piatto unico dovrebbe contenere una sola fonte di proteine. Per questo, bisognerebbe evitare di preparare l’insalatona aggiungendo sia pesce sia mozzarella che uova all’interno dello stesso piatto. Lo stesso consiglio vale per la preparazione dei panini. Andrebbero evitate le doppie farciture proteiche, come cotto e fontina oppure bresaola e caprino.

Anche la pizza può essere considerata un piatto unico: fornisce carboidrati (derivanti dalla pasta della base), fibra (derivante dal pomodoro o dalle verdure) proteine (dalla mozzarella) e olio d’oliva. Anche in questo caso, andrebbe limitato il consumo di pizze iperproteiche, come quelle farcite con salumi o con tonno o ai quattro formaggi, preferendo le farciture vegetali.

Un’altra alternativa al piatto unico è la preparazione di torte salate, realizzate con basi di pasta (meglio se integrali) e farcita con verdure, olio d’oliva e proteine. Ecco alcuni esempi di farcitura bilanciata dal punto di vista nutrizionale: ricotta e spinaci; uova e asparagi; prosciutto e zucchine ; piselli e carote e fagiolini. Anche in questo caso, andrebbe evitato di arricchire le torte salate con più fonti proteiche (ad esempio, uova e formaggio e affettato nella stessa torta).
Per quanto riguarda invece i piatti unici più elaborati, esistono svariate soluzioni, sia fredde sia calde. 

Ecco alcuni esempi di piatti unici freddi: farro con pesce, pomodoro e prezzemolo; pasta integrale con mozzarella e melanzane grigliate; riso integrale con gamberi e zucchine. Proposte di piatti unici caldi possono essere invece: pasta al ragù di carne con pomodoro oppure risotto con asparagi, zafferano e formaggio, pasta con fagioli, riso con piselli e zafferano.

Queste pietanze, fredde e calde, in genere vengono considerate come primi piatti. In realtà dal punto di vista nutrizionale rappresentano un piatto unico e andrebbero quindi consumati da sole durante il pasto, senza essere seguite da un secondo piatto, ma semplicemente da un contorno di verdura e da frutta.

Torta Smarties® al cioccolato Perugina®

Da 60 a 90 minuti
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
372 kcal
Energia
9%
Proteine
35%
Lipidi
56%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 16 porzioni
  • Torta:
  • 200 g farina 0
  • 3 uova
  • 200 g di zucchero
  • 20 g Perugina® Cacao Amaro in polvere
  • 100 g di Perugina® GranBlocco Fondente Extra 70%
  • 250 g di panna fresca
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • Farcitura e decorazione:
  • 200 g di Perugina® GranBlocco Fondente Extra 70%
  • 300 g di panna fresca
  • 150 g di Smarties®
Preparazione

Step 1: Tagliate a pezzi il cioccolato Perugina® GranBlocco Fondente Extra 70%. Scioglietelo a bagnomaria o al microonde e lasciate raffreddare.

Step 2: Mettete in una ciotola capiente le uova con lo zucchero e montate con fruste elettriche fino a rendere il composto spumoso.

Step 3: Aggiungete la farina, il cacao e il lievito setacciati ed infine un pizzico di sale.

Step 4: Unite ora il cioccolato Perugina® GranBlocco Fondente Extra 70% sciolto e raffreddato.

Step 5: Montate la panna e unitela al composto mescolando delicatamente con una spatola.

Step 6: Versate su stampo tondo a cerniera di diametro 22cm precedentemente imburrato e infarinato.

Step 7: Mettete in forno già caldo a 175°C per circa 40 minuti

Step 8: Togliete dal forno e lasciate raffreddare.

 

Farcitura e decorazione: 

Step 1: Nel frattempo scaldate la panna fino a portare a leggero bollore e aggiungete il cioccolato Perugina® GranBlocco Fondente Extra 70% precedentemente tagliato a pezzi.

Step 2: Mescolate bene fino ad ottenere una crema ganache e fate raffreddare.

Step 3: Tagliate la torta in due dischi.

Step 4: Utilizzate circa la metà della ganache per farcire internamente e l’altra metà per ricoprire la parte superiore.

Step 5: Attendete che il cioccolato sia quasi completamente raffreddato prima di passare alla decorazione con gli Smarties®.

Off
Torta Smarties® al cioccolato Perugina®
Torta Smarties® al cioccolato Perugina®
Il consiglio dello chef

Per mantenere brillante il colore degli Smarties®, una volta decorata la torta, conservartela a temperatura ambiente. Se la riponete in frigorifero, per non più di due ore, altrimenti il colorante naturale dei confetti Smarties® tende a sbiadire con l’umidità

Il consiglio del nutrizionista

Dolce goloso per adulti e bambini. Considerato l'elevato apporto calorico e di grassi si consiglia di consumarlo solo "occasionalmente".

per porzione
Ingredienti per 16 porzioni
08611fa5-10ee-448a-b5b1-8b1a4fabb95b
08611fa5-10ee-448a-b5b1-8b1a4fabb95b

Struffoli con cioccolato Perugina®

Da 30 a 60 minuti
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
272,16
Energia
8%
Proteine
29%
Lipidi
62%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 12 persone
  • • 200 gr Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%
  • • 50 gr Perugina® Gocce di Cioccolato Bianco
  • • 50 gr Perugina® Gocce di Cioccolato Fondente
  • • 20 gr codette di zucchero
  • • 150 gr panna fresca
  • • 160 gr farina 00
  • • 20 gr Perugina® Cacao amaro
  • • 70 gr zucchero
  • • 2 cucchiai di olio di girasole
  • • 1 uovo intero
  • • 1 tuorlo
  • • sale
  • • 1 litro d'olio per friggere

Preparazione

Deliziosi, indispensabili a una festa, uno tira l’altro. Sono i golosi Struffoli, resi ancora più golosi dal cioccolato. La ricetta degli Struffoli al cioccolato è facile da preparare, basta seguire alcuni procedimenti e il Carnevale sarà ancora più dolce. Ecco come fare.

Step 1: Procuratevi una ciotola ampia in cui poter disporre la farina, il Perugina® Cacao amaro, le uova, lo zucchero, l’olio e un pizzico di sale. Lavorate a mano gli ingredienti fino a ottenere un impasto compatto e omogeneo, a cui darete la forma di una palla e che lascerete riposare per qualche minuto.

Step 2: Passato questo tempo, ritagliate dei pezzetti di pasta che dovrete stendere: formate dei cilindretti lunghi e spessi meno di un dito, quindi aiutatevi con un coltellino e tagliate dei gnocchetti e formate delle piccole palline.

Step 3: Friggete le palline in una padella piena di abbondante olio bollente per circa 4-5 minuti. Dividetene uno a metà per controllare la cottura.

Step 4: Nel frattempo, prendete il vostro Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%, inseritelo in un pentolino con la panna e lasciate fondere a bagnomaria, amalgamando bene. Tuffate gli struffoli nel cioccolato fuso e mescolate per ricoprirli bene della crema golosa, disponeteli su un piatto in modo da formare una piramide. Per l'ultimo tocco goloso prima di servirli cospargete di Perugina® Gocce di Cioccolato Bianco, di Perugina® Gocce di Cioccolato Fondente e di colorate codette di zucchero. I vostri Struffoli al Cioccolato, adesso, sono davvero irresistibili!

Off
Piatto di struffoli al cioccolato fondente
Struffoli con cioccolato Perugina®
per porzione
Ingredienti per 12 persone
24e01cc2-f559-4df3-8f19-981391c15d4d

Zeppole di Carnevale al Cioccolato Perugina®

Da 30 a 60 minuti
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
350,87 kcal
Energia
12%
Proteine
28%
Lipidi
60%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 8 persone
  • • 200 gr Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50%
  • • 200 ml acqua
  • • 150 gr farina
  • • 50 gr zucchero
  • • 80 gr burro
  • • 3 uova
  • • 2 cucchiai (30 gr) Perugina® Gocce Bianche
  • • 1 cucchiaio di palline di zucchero colorato
  • • 1 litro d'olio per friggere

Preparazione

Intro

Le zeppole al cioccolato sono una sfiziosa variante alla ricetta originale che vuole le frittelle di San Giuseppe ripiene di crema pasticcera.

Se volete quindi provare qualcosa di nuovo, che rispetti la tradizione con un tocco di golosità e innovazione, potete lasciarvi ispirare dalla ricetta delle zeppole al cioccolato! Facili e veloci da preparare le zeppole al cioccolato sono un vero e proprio trionfo di dolcezza: ecco la ricetta!

Step 1: In una casseruola portate a bollore l’acqua con il burro e lo zucchero. Unite la farina e mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno lasciate cuocere il tutto a fuoco moderato, fino a quando non diventa un composto compatto e si stacca dalla parete della casseruola. Togliete la casseruola dal fuoco, unite le uova una alla volta sempre continuando a mescolare e impastate, in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti ed ottenere un composto omogeneo.

Step 2: Versate quindi l’impasto in una sac à poche dotata di bocchetta liscia e con questa formate dei mucchietti di pasta su una teglia rivestita di carta da forno. Portate la teglia in freezer per 20 minuti, in modo da far indurire la pasta.

Step 3: Scaldate quindi l'olio in una padella dai bordi alti e versate i mucchietti, staccandoli uno alla volta dalla carta da forno. Per fare questa operazione servitevi di una schiumarola, in modo da adagiarle nella padella ed evitare il rischio di schizzi di olio bollente. Friggete bene entrambi i lati, scolate su carta assorbente e lasciate raffreddare.

Step 4: Nel frattempo fondete il cioccolato Perugina® GranBlocco Fondente Extra 50% a bagnomaria o al microonde. Proseguite con la glassatura delle zeppole e disponetele su di un piatto da portata. Cospargete con le Perugina® Gocce di Cioccolato Bianco e con le codette di zucchero e servite!

Off
Zeppole di Carnevale al Cioccolato Perugina®
Zeppole di Carnevale al Cioccolato Perugina®
per porzione
Ingredienti per 8 persone
e9410863-3d16-4756-8a49-6a75aace26a5

Cereal Cheesecake

Oltre i 90 minuti
Dichiarazione nutrizionale
In collaborazione con
Ingredienti per 10 persone
  • 200g di biscotti tipo Digestive
  • 200 g di Corn flakes Go free®
  • 120g burro fuso
  • 1 pizzico di sale
  • 400 g formaggio fresco spalmabile
  • 170g de Il Latte Condensato Nestlé
  • 200g di panna per dolci
  • 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  • 4 fogli Gelatina o colla di pesce
  • 30g Perugina® Cacao Amaro
Preparazione

Step 1: Fondete il burro e lasciatelo intiepidire, poi versatelo in un mixer con tutti i biscotti e metà dei cereali, un pizzico di sale e frullate.

Step 2: Prendete poi uno stampo a cerniera e foderate la base con la carta forno. Versatevi metà dei biscotti all'interno e schiacciateli con il dorso del cucchiaio. Con il resto dei biscotti foderate il bordo dello stampo e poi lasciate rassodare la teglia in frigorifero per 30 minuti.

Step 3: Mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua molto fredda per almeno 10 minuti, intanto scaldate 2-3 cucchiai di panna; unite i fogli di gelatina ammollati e scioglieteli nella panna.

Step 4: Montate il formaggio insieme ad Il latte condensato e il Perugina® Cacao Amaro. A parte montate la panna rimanente e poi aggiungetela al composto di formaggio, mescolando delicatamente dall’alto verso il basso per non smontarla. Infine, aggiungete la panna con gelatina, ormai a temperatura ambiente. Lasciate poi riposare in frigo per 20 minuti.

Step 5: Prendete ora la crema e versatela nella base, livellate la superficie, coprite con i Gofree® e fate riposare in freezer almeno 20 minuti prima di servire.

Ricette Senza Glutine: Proposte Sfiziose Per Tutti, Ricette Vegetariane: Fantasia e Creatività in Cucina
On
Cheesecake ai cereali corn flakes Go Free e latte condensato
Cereal Cheesecake
Ingredienti per 10 persone
f152747c-51a5-414d-a77e-c923e917451f

Ciambellone marmorizzato Orzoro e zucca

Da 30 a 60 minuti
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
299,11 kcal
Energia
6%
Proteine
17%
Grassi
77%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 12 persone
  • 280g di zucca cotta
  • 120g di olio di semi
  • 2 uova
  • 180g di zucchero
  • 250g di farina 00
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 30g di Orzoro®
  • 1 pizzico di sale
  • Per la glassa:
  • 150g di zucchero a velo
  • 20g di Orzo
Preparazione

Step 1 - Prendete mezza zucca, privata dei semi e fatela cuocere in forno a 180° per 20 minuti circa. Ora che la polpa della zucca si sarà ammorbidita eliminate la buccia e versatene 280g in un frullatore insieme all’olio di semi. Frullate fino ad ottenere una crema vellutata.

Step 2 - A parte montate le uova con lo zucchero, fino a quando non saranno spumose e ben montate, poi incorporate la crema di zucca e la farina setacciata insieme al lievito.

Step 3 - Imburrate e infarinate uno stampo da ciambella.

Step 4 - Versate metà dell’impasto nella tortiera poi aggiungete Orzoro e mescolate bene. Versate la seconda parte di impasto nella teglia e poi con una forchetta muovete i due impasti, in modo da unirli un poco.

Step 5 - Fate cuocere in forno ventilato preriscaldato a 180° per 35 minuti circa. Una volta pronta, fate la prova stecchino prima di sformarla, dovrà uscire asciutto. Fate intiepidire il dolce e poi sformatelo su di una gratella.

Step 6 - Per glassare: mescolate zucchero a velo e Orzoro diluendo a poco a poco con acqua, fino a ottenere una glassa omogenea dalla consistenza di uno zabaione.

Step 7 - Quando il dolce sarà freddo potrete glassarlo e servirlo.

On
Ciambellone sul tavolo accanto a confezione di Orzoro solubile e fette di zucca
Ciambellone marmorizzato Orzoro® e zucca
per porzione
ingredienti per 12 persone
bd0812bf-f227-4d5a-ba68-d955f08f18ee

Torta salata ai funghi di Halloween

Da 30 a 60 minuti
Costo medio
Dichiarazione nutrizionale (100 gr)
426,18 Kcal
Energia
12%
Proteine
28%
Grassi
60%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 6 porzioni
  • 2 confezioni di Pasta Brisée Buitoni
  • 350g di patate americane
  • 350g di funghi
  • 1 picchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 40g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • q.b. Sale
  • q.b. Prezzemolo

Preparazione

Step 1 - Lavate le patate e fatele lessare in acqua leggermente salata per 20/30 minuti. Poi lasciatele raffreddare e tagliatele a cubetti.

Step 2 - Pulite i funghi, versate l'olio con l'aglio e il rosmarino in una padella e fatevi cuocere i tagliati a fettine conditi con un pizzico di sale.

Step 3 - Preriscaldate il forno a 180° gradi, srotolate il primo rotolo di pasta brisée e foderate una teglia per torte, lasciando la carta forno.

Step 4 - Unite in una ciotola le patate, i funghi e il parmigiano, mescolate e versate il tutto sulla pasta

Step 5 - Srotolate la seconda brisée e ritagliate la faccia per poi sistemarla sopra al ripieno. Con i resti della pasta potete creare le cicatrici e altri elementi "spaventosi".

Step 6 - Infornate per 25 minuti.

Media
On
Torta salata ai funghi di Halloween
Torta salata ai funghi di Halloween
100 gr
Ingredienti per 6 porzioni
b1ebe53d-dc53-461b-aa6f-69885a143a4e

Risotto alla zucca

Da 30 a 60 minuti
Dichiarazione nutrizionale
In collaborazione con
Ingredienti per 4 porzioni
  • 250g riso carnaroli
  • 250g di zucca gialla
  • 80g cipolla
  • 30g di burro
  • 4 foramggini MIO al parmigiano
  • 1 dado Maggi Vegetale

Preparazione

Step 1 - Pelate la zucca, privatela dei semi e tagliatela a pezzi. Poi passatela per 5 minuti in microonde coperta con la pellicola oppure cuocetela al vapore per 20 minuti.

Step 2 - Pulite e tritate la cipolla e lasciatela appassire in una casseruola con il burro.

Step 3 - Unite la zucca e fatela insaporire.

Step 4 - Preparate a parte un brodo vegetale con 1 litro di acqua e 1 dado Maggi.

Step 5 - Aggiungete il riso, tostatelo per un minuto e poi cominciate a unire il brodo, un mestolo alla volta, mescolando continuamente.

Step 6 - Portate a cottura il risotto e infine, a fuoco spento, mantecatelo con i formaggini e aggiustate di sale.

 

On
Risotto alla zucca con dado maggi
Risotto alla zucca
Il consiglio dello chef
Il consiglio del nutrizionista
Ingredienti per 4 porzioni
c7aa7aa4-aa77-44f5-a95f-ae849559e6bb

Strudel integrale

Da 30 a 60 minuti
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
297,15
Energia
10%
Proteine
22%
Grassi
68%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 6 porzioni
  • 1 rotolo di Buitoni® La Sfoglia con Farina Integrale
  • 100g di uvetta
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 500g di mele renette
Preparazione

Step 1 - Affettate le mele e ammollate l’uvetta per 10 minuti in acqua calda.

Step 2 - Mescolate le mele con uvetta, cannella, pinoli, pangrattato e zucchero di canna.

Step 3 - Srotolate la sfoglia e distribuite al centro il composto di mele.

Step 4 - Arrotolate l'impasto e chiudete bene lo strudel.

Step 5 - Infornate a 180° in forno ventilato per 30 minuti.

On
Strudel integrale su tagliere di legno con accanto confezione di pasta sfoglia integrale buitoni, mele e uvetta
Strudel integrale
per porzione
Ingredienti per 6 porzioni
f1832ec9-dab1-485a-a665-e653507d7cd4

Cake Pops di Natale

Oltre i 90 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale
352,92
Energia
8%
Proteine
27%
Grassi
65%
Carboidrati
In collaborazione con
12 persone
  • 1 confezione di torta margherita o torta al cioccolato Buitoni
  • 100g di latte condensato
  • 200g di cioccolato bianco
  • 100g di cioccolato fondente
  • Colorante alimentare rosso
Preparazione

1.    Preparate la torta seguendo le istruzioni riportate sulla confezione.
2.    Una volta pronta e raffreddata sbriciolatela tutta con le mani.
3.    Aggiungete il latte condensato, impastate e formate delle palline con le mani.
4.    Inserire ogni pallina su uno stecchino da spiedino o gli stecchini per pasticceria.
5.    Trasferite i cake pops in freezer per un’ora o un paio di ore in frigorifero.
6.    Fate sciogliere il cioccolato bianco e fondente (separatamente) a bagno maria.
7.    Versate nel cioccolato bianco il colorante poco alla volta, fino ad ottenere un composto di un bel rosso natalizio.
8.    Prendete i cake pops e intingeteli uno ad uno nel cioccolato, realizzando le decorazioni che preferite.
9.    Potete poi decorarli anche con granella di nocciole, pistacchio o cocco grattugiato.
10.    Passate ancora in frigo i cake pops fino al momento di consumarli. 

On
Cake Pops di Natale su tovaglia rossa e decorazioni natalizie
Cake pops di Natale
Il consiglio dello chef
Il consiglio del nutrizionista
12 persone
09121179-3eb4-4562-bbdf-f4754a95e297

Fudge

Oltre i 90 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
325,14 kcal
Energia
9%
Proteine
33%
Grassi
58%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 6 persone
  • 400 g de Il Latte Condensato Nestlé
  • 500 g di cioccolato fondente
  • 100 g di gherigli di noci
  • sale
Preparazione

Step 1 - Rivestite uno stampo quadrato 20x20cm con la carta.

Step 2 - In un pentolino scaldate a fuoco basso Il Latte Condensato Nestlé con il cioccolato tritato grossolanamente.

Step 3 - Quando il cioccolato si sarà sciolto, toglietelo dal fuoco, unite le noci a pezzetti e il sale.

Step 4 - Versate il tutto nello stampo e lasciatelo riposare in frigorifero almeno 2 ore.

Step 5 - Una volta trascorso il tempo ribaltatelo su un piatto, rimuovete l'alluminio e tagliate il fudge a quadrotti.

Ricette Senza Glutine: Proposte Sfiziose Per Tutti
Off
Cassetta di legno quadrata con pezzetti di fudge con decori natalizi intorno
Fudge
per porzione
Ingredienti per 6 persone
2463fdcc-e28b-4ef9-8224-bc45512041bb

Frollini natalizi al Nesquik

Da 30 a 60 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
188,35
Energia
11%
Proteine
18%
Grassi
70%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti
  • 250 g di farina
  • 125 g di burro morbido
  • 100 g di zucchero
  • 35 g di Nesquik
  • 1 uovo
Preparazione

Step 1 - Montate l'uovo e lo zucchero fino a quando il composto diventa bianco.

Step 2 - Aggiungete il Nesquik e la farina.

Step 3 - Mescolate con un cucchiaio di legno e incorporate il burro.

Step 4 - Impastate velocemente con la punta delle dita e formare una palla che lascerete riposare 30min in frigorifero.

Step 5 - Preriscaldate il forno a 180°C

Step 6 - Stendete la pasta con un mattarello spesso 5 mm e ritagliate i con un coppapasta dei cerchi di circa 6 cm di diametro.

Step 7 - Sistemateli su una teglia coperta di carta da forno e infornate per 12 min.

Step 8 - Una volta raffreddati su una gratella decorateli a piacere.

On
Frollini natalizi al Nesquik con decorazioni natalizie sopra
Frollini natalizi al Nesquik
per porzione
1f6de5f8-1ac0-4411-8aec-6f2ea1f642f5

Biscotti di Natale al Nesquik di Erica Liverani

Da 30 a 60 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale (6 persone)
232,12
Energia
13%
Proteine
19%
Grassi
68%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti
  • 150 g di farina
  • 25 g di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 75 g di burro
  • 60 g di Nesquik
Preparazione

Tagliate il burro freddo a pezzetti e aggiungetelo alla farina, lavorate fino ad ottenere un composto sabbioso.
Aggiungete lo zucchero a velo e mescolate quindi ripetete lo stesso procedimento con il Nesquik.
A questo punto manca solo un ingrediente: l’uovo. Fate spazio al centro del vostro composto ed aggiungetelo. Mescolate fino ad ottenere un panetto omogeneo.
Avvolgete in pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 minuti circa.
Trascorso questo tempo, prendete il vostro panetto, stendetelo fino ad ottenere lo spessore desiderato e con degli stampi natalizi date forma ai vostri biscotti!
Cuocete in forno per 15 minuti circa a 180° C.
Per la decorazione usate la vostra fantasia, io ho utilizzato una ghiaccia reale!

On
Mani di donna e bimba decorano una ghirlanda con biscotti di Natale al Nesquik
Biscotti di Natale al Nesquik di Erica Liverani
6 persone
4ab69f1b-809e-4142-9cc2-76264f96a47f

Tartufi

Da 30 a 60 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
153,29
Energia
11%
Proteine
21%
Grassi
67%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti
  • 160 g di cioccolato fondente
  • 397 g de Il Latte Condensato Nestlé
  • Cacao
Preparazione

Step 1 - Sciogliete al microonde o a bagnomaria il cioccolato e unitelo al latte condensato, ottenendo un composto vellutato.

Step 2 - Trasferite il tutto in frigorifero per un paio di ore.

Step 3 - Con un cucchiaino prendete parte del composto e formate con le mani delle palline che passerete immediatamente nel cacao.

Step 4 - Servite subito o tenete in frigorifero fino al momento di consumarle.

On
Ciotola piena di tartufi di cioccolato natalizi
Tartufi
per porzione
f4e6e1d9-8b5e-4964-ac90-a5094c2ac8c2

Alberelli di Natale

Da 30 a 60 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
In collaborazione con
Ingredienti per 20 persone
  • 350 g farina "00"
  • 90 g Burro
  • 140 g zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 50 g di miele
  • 2 cucchiaini di cannella
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 2 cucchiaini di zenzero
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 350 g di albume
  • 170 g di zucchero a velo
  • Smarties q.b.
Preparazione

Step 1 - Unite nel robot da cucina lo zucchero, la farina e il burro.

Step 2 - Aggiungete poi la farina, l'uovo, il miele, le spezie, il sale e il bicarbonato.

Step 3 - Formate con la frolla speziata un impasto omogeneo e formate un panetto che terrete a riposare in frigorifero per30 minuti.

Step 4 - Stendete la pasta con uno spessore di circa mezzo centimetro e ritagliatela con le formine ad alberello di natale.

Step 5 - Sistemate i biscotti su una teglia coperta con la carta da forno e infornate a 180° per 10-12 minuti.

Step 6 - A parte preparate la ghiaccia per incollare gli smarties: versate l’albume a temperatura ambiente in una ciotola e frullatelo, poi aggiungete lo zucchero setacciato, poco alla volta. Frullate la ghiaccia fino a ottenere la consistenza di un dentifricio.

Step 7 - Trasferite la ghiaccia in una sac a poche e tenetela in frigorifero finché i biscotti non si saranno ben raffreddati. Fate dei puntini di ghiaccia sugli alberelli e usatela per incollare gli Smarties.

On
Piatto rosa con alberelli di Natale decorati con smarties su tavola con confezione di smarties accanto
Alberelli di Natale
per porzione
Ingredienti per 20 persone
229cd7a9-7623-4e1d-b021-a03bcfdda7bf

Pinguini con Marshmallow e SMARTIES®

Da 10 a 30 minuti
+ Natale
Dichiarazione nutrizionale (1 pinguino)
70 kcal
Energia
4%
Grassi
In collaborazione con
Ingredienti per 15 porzioni
  • 1 tubo di SMARTIES® (38g)
  • 15 marshmallows
  • 100g cioccolato al latte (da sciogliere)
  • 30 occhi di zucchero
  • 2 lacci gommosi alla fragola (tagliati in pezzi uniformi)
  • Stecchetti di bambù
  • Carta da forno
Preparazione

Step 1 - Preparate una teglia con carta da forno.

Step 2 - Sciogliete accuratamente il cioccolato nel microonde o a bagnomaria, mescolando ogni 30 secondi.

Step 3 - Mettete 1 marshmallow sulla punta di uno spiedino e roteate delicatamente i due terzi posteriore nel cioccolato fuso. Assicuratevi di lasciare il terzo anteriore scoperto in modo da lasciare la pancia del pinguino bianca.

Step 4 - Utilizzate il cioccolato fuso per attaccare gli occhi commestibili sulla zona scoperta del marshmallow. Poi poggiatelo sulla teglia da forno per farlo asciugare.

Step 5 - Sfilate il pinguino dallo spiedino e aggiungete 1/2 SMARTIES® per il naso.

Step 6 - Per creare i paraorecchie, utilizzate il cioccolato fuso per attaccare il laccio gommoso alla fragola e 2 SMARTIES® ai lati del pinguino.

Step 7 - Ripetete i passi 3-6 per completare tutti i 15 pinguini marshmallow SMARTIES®.

On
Due pinguini colorati fatti con marshmallow e Smarties
Pinguini con Marshmallow e SMARTIES®
1 pinguino
Ingredienti per 15 porzioni
2d7904fe-d404-48a4-8141-5604e0b35563

Rotolo con spinaci

Da 60 a 90 minuti
+ golose
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
265,42 kcal
Energia
45%
Proteine
32%
Grassi
23%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 6 persone
  • 600 g di Spinaci freschi
  • 80 g di salmone affumicato
  • 240 g di Formaggino Mio
  • 6 Uova
  • 40 g di Parmigiano grattugiato
  • 40 g di Farina 00
  • 4 cucchiai di Latte
  • 1 cucchiaio di Olio extravergine di oliva (per condire)
  • Sale
  • Pepe
Preparazione

Step 1 - Pulite gli spinaci e trasferiteli in una pentola, conditi con un pizzico di sale, un cucchiaio di olio e un bicchiere di acqua.

Step 2 - Appena saranno ben appassiti, strizzateli e trasferiteli in un frullatore con il latte e la farina.

Step 3 - Unite le uova e il parmigiano e frullate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

Step 4 - Versatelo sulla placca del forno rivestita con la carta forno e con l’aiuto di una spatola dategli una forma rettangolare e uno spessore di circa 1 cm.

Step 5 - Trasferitela in forno caldo statico a 180°C per circa 15 minuti.

Step 6 - Sfornate, lasciate raffreddare leggermente e poi capovolgete il rettangolo su un altro foglio di carta forno, eliminando quello su cui lo avevate cotto.

Step 7 - Arrotolate su sé stessa la pasta e sistemate il rotolo in frigo per circa 30 minuti.

Step 8 - In una ciotola lavorate il formaggino e, una volta srotolato con delicatezza l'impasto agli spinaci, spalmatelo in modo uniforme, poi distribuite sopra il salmone.

Step 9 - Arrotolate di nuovo la pasta senza stringere troppo; avvolgetela nella pellicola e lasciatelo riposare altri 30 minuti in frigo.

On
Rotolo di spinaci su piatto bianco con accanto ingredienti e confezione di formaggino Mio
Rotolo con spinaci
per porzione
Ingredienti per 6 persone
35954fe8-363f-4772-a0b5-099aa110897d

SMARTIES® Banana Sticks

Da 10 a 30 minuti
+ golose
Dichiarazione nutrizionale (per porzione)
63,33
Energia
7%
Proteine
18%
Grassi
75%
Carboidrati
In collaborazione con
Ingredienti per 16 porzioni
  • 1 tubo di SMARTIES® (38g)
  • 4 banane
  • 80g di cioccolato al latte (per fondere)
  • Bastoncini di bambù lunghi
Preparazione

Step 1. Tagliate le banane in 4 pezzi di dimensioni uguali.

Step 2. Inserite uno spiedino in ogni pezzo e poggiatelo su una teglia rivestita di carta forno.

Step 3. Mettete in freezer per 2 ore. Nel frattempo, riducete in briciole gli SMARTIES®, serviranno per panare successivamente le banane.

Step 4. Una volta che le banane sono congelate, sciogliete accuratamente il cioccolato nel microonde, mescolando ogni 30 secondi o se preferite a bagnomaria.

Step 5. Immergete i pezzi di banana nel cioccolato fuso e passateli negli SMARTIES® sbriciolati. Se preferite, metteteli nuovamente in frigo ad indurire.

On
Barattolo con SMARTIES® Banana Sticks su tavolo con accanto tubetto di smarties, banane e ciotola di cioccolato con cucchiaio di legno
SMARTIES ® Banana Sticks
Castagnole con ricotta e Il Latte Condensato Nestlé Zeppole di Carnevale al Cioccolato Perugina® Ravioli dolci alle mandorle e cioccolato per porzione
ingredienti per 16 porzioni
278192c1-7afe-40f3-8be8-35b70e9644de
Benvenuto su Buona La Vita,
iniziamo a conoscerci meglio
Logo segno maggiore in bianco su cerchio celeste
Siamo spiacenti ma il servizio è temporaneamente non disponibile! Torna presto a trovarci su Buona La Vita!
Attenzione
Per salvare i tuoi preferiti devi prima aver effettuato l’accesso:
Ricorda che per scaricare i buoni sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Complimenti!
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.
Ricorda che per inserire il codice sconto va effettuata la registrazione a Buona la Vita.